Prima di Brunetto. Sulla formazione intellettuale dei laici a Firenze ai primi del Duecento

Enrico Faini

Abstract


Dove e come si era formato Brunetto Latini? Le ricerche degli storici della cultura incrociate con uno studio di carattere prosopografico consentono di inquadrare sotto una nuova luce la vita di scuola fiorentina ai primi del Duecento. Accanto alla tradizionale educazione letteraria impartita, soprattutto, nella scuola capitolare, a Firenze era forse possibile anche una formazione più tecnica, di tipo retorico-dettatorio e notarile. In questo contesto avrebbe avuto la sua prima e più larga diffusione tra i laici il mito sulle origini romane di Firenze e sull’odio tra Fiorentini e Fiesolani.


Keyword


Dante Alighieri; scuola; Brunetto Latini; Liber de regimine civitatum; Chronica de origine civitatis Florentiae; Gesta Florentinorum

Full Text

PDF-IT


DOI: http://dx.doi.org/10.6092/1593-2214/5096

NBN: http://nbn.depositolegale.it/urn%3Anbn%3Ait%3Aunina-20426

Metriche dell'articolo

Caricamento metriche ...

Metrics powered by PLOS ALM

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.




Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.
I cookie utilizzati servono al corretto funzionamento del sito. Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookie.
Per maggiori informazioni.


logo FUP

RM Rivista è edita da Firenze University Press, realizzata con Open Journal System e pubblicata dal Centro di Ateneo per le Biblioteche dell'Università di Napoli Federico II. | Direttore responsabile: Andrea Zorzi | ISSN 1593-2214 | © 2000 | Registrazione: Cancelleria del Tribunale di Firenze, n° 5542, 27/12/2006