Dante tra i Bianchi e i Neri

Main Article Content

Andrea Zorzi

Abstract

L’articolo esamina il conflitto tra le fazioni fiorentine dei Bianchi e dei Neri, che coinvolse Dante, quale espressione di una cultura della vendetta largamnte diffusa nelle società cittadine italiane. Di tale conflitto si ripercorrono le origini, legate alla faida tra Cerchi e Donati, gli sviluppi, connessi ai legami di solidarietà e ai rapporti di inimicizia tra queste e altre famiglie cittadine e le strategie messe in atto dalle parti fino all’arrivo di Carlo di Valois (1301) che ne segnò l’esito finale, portando tra l’altro al bando del poeta

Downloads

Download data is not yet available.

Article Details

Come citare
Zorzi, A. (2017). Dante tra i Bianchi e i Neri. Reti Medievali Rivista, 18(1), 391-413. https://doi.org/10.6092/1593-2214/5102
Sezione
Saggi in Sezione monografica