La questione costantiniana alla luce dei documenti giuridici

Main Article Content

Lucio De Giovanni

Abstract

Il lavoro, prendendo spunto da un recente libro di Alessandro Barbero sull’imperatore Costantino il Grande, intende porre in rilievo l’importanza dell’esame dei documenti giuridici per far luce su vari aspetti problematici del regno costantiniano. In particolare, questo articolo pone l’attenzione sullo studio di alcune costituzione imperiali in cui Costantino condanna nettamente la superstitio del paganesimo politeistico; nello stesso tempo, però, l’imperatore si mostra in un atteggiamento di attenzione, di dialogo e, in molti casi, di vero e proprio favore verso la cultura pagana neoplatonica. Non solo tra i cristiani, ma anche tra i pagani colti, Costantino sembra voler trovare la base di consenso per il suo regno.

Downloads

Download data is not yet available.

Article Details

Come citare
De Giovanni, L. (2018). La questione costantiniana alla luce dei documenti giuridici. Reti Medievali Rivista, 19(1), 29-38. https://doi.org/10.6092/1593-2214/5509
Sezione
Interventi a tema