Dinamiche socio-istituzionali della presenza ascetico-monastica nella Roma del secolo VI

Main Article Content

Andrea Antonio Verardi

Abstract

L’articolo esamina il fenomeno monastico della città di Roma dal pontificato di Papa Gelasio (492-496) a quello di Gregorio Magno (590-604), con particolare interesse per le dinamiche sociali cittadine (in particolare l’adesione all’ideale monastico dell’élite urbana e il rapporto tra i protagonisti delle esperienze ascetico-monastiche cittadine e il clero di Roma), con particolare attenzione al problema delle funzioni pastorali e liturgiche svolte dai monaci. Verranno analizzati in particolare le testimonianze di Fulgenzio di Ruspe, quella di Dionigi il Piccolo, ma anche le prime tre versioni del Liber Pontificalis.

Downloads

Download data is not yet available.

Article Details

Come citare
Verardi, A. (2018). Dinamiche socio-istituzionali della presenza ascetico-monastica nella Roma del secolo VI. Reti Medievali Rivista, 19(1), 271-301. https://doi.org/10.6092/1593-2214/5630
Sezione
Saggi in Sezione monografica