Il territorio di Romualdo e Pier Damiani

Main Article Content

Tommaso di Carpegna Falconieri

Abstract

La storia del territorio è passibile di due tipi complementari di indagine: l'analisi dei processi di mutazione delle strutture insistenti nello spazio (sistemi insediativi e di produzione, ecc.), e l'analisi della percezione che dei luoghi hanno coloro che li abitano. La storiografia degli ultimi anni riguardante il territorio di Romualdo, di Pier Damiani e delle loro congregazioni monastiche, si è sviluppata proprio seguendo i due percorsi costituiti dalla storia delle strutture e dalla storia delle rappresentazioni culturali, proponendo delle sintesi di questo binomio interpretativo. In questo articolo vengono proposte alcune riflessioni, concentrando l'attenzione prevalentemente sugli aspetti culturali della storia del territorio.

Downloads

Download data is not yet available.

Article Details

Come citare
di Carpegna Falconieri, T. (2010). Il territorio di Romualdo e Pier Damiani. Reti Medievali Rivista, 11(1), 321-332. https://doi.org/10.6092/1593-2214/15
Sezione
Saggi in Sezione monografica