Per un’“iconografia dell’assedio” nella cultura figurativa padana del XIV secolo

Main Article Content

Fausta Piccoli

Abstract

Il tema dell’assedio di una città è raffigurato con una certa frequenza in affreschi e soprattutto in miniature o vignette illustrative di manoscritti. Esso sembra obbedire a convenzioni figurative piuttosto precise. Si tratta in genere di raffigurazioni ambientate nella contemporaneità (per quanto illustrino sovente fatti biblici o della classicità o della tradizione cavalleresca) di combattimenti di fronte alle mura, con numerose varianti. Minore attenzione è prestata alla realtà della città assediata, e alle reazioni dei cittadini. Si percepisce anche, verso la fine del Trecento, una maggiore attenzione alla dimensione ‘cortese’ e cavalleresca.

Downloads

Download data is not yet available.

Article Details

Come citare
Piccoli, F. (2007). Per un’“iconografia dell’assedio” nella cultura figurativa padana del XIV secolo. Reti Medievali Rivista, 8(1), Art. #15. https://doi.org/10.6092/1593-2214/136
Fascicolo
Sezione
Saggi in Sezione monografica