Un castello, un borgo, un territorio: Vito Fumagalli e le terre della Val di Ceno

Main Article Content

Tiziana Lazzari

Abstract

Prematuramente scomparso nel 1997, Vito Fumagalli era nato 59 anni prima a Bardi, un castello dell’alta Val Ceno situato tra le attuali provincie di Parma e Piacenza, nei pressi del valico appenninico che conduce in Liguria. Medievista di fama e di cultura internazionale dedicò comunque sempre, nel corso della sua attività di ricerca, un’attenzione specifica al suo territorio d’origine e al suo paese, come è possibile capire facilmente dai suoi numerosi studi che vedono protagonisti tali luoghi, con un approccio che inserisce le loro vicende nella storia generale e che, allo stesso tempo, impiega i risultati della ricerca minuta in sede locale per disegnare solidi quadri complessivi dell’alto Medioevo europeo.

Downloads

Download data is not yet available.

Article Details

Come citare
Lazzari, T. (2007). Un castello, un borgo, un territorio: Vito Fumagalli e le terre della Val di Ceno. Reti Medievali Rivista, 8(1), Art. #17. https://doi.org/10.6092/1593-2214/138
Fascicolo
Sezione
Materiali e note