Duces e magistri militum nell'Italia esarcale (VI-VIII secolo)

Main Article Content

Francesco Borri

Abstract

Il saggio analizza le denominazioni assunte dagli ufficiali militari di alto rango che operano nell’Italia bizantina e le funzioni da loro effettivamente svolte; approfondisce i rapporti con gli imperatori, con gli esarchi e con l’esercito loro affidato, e inoltre con i poteri esterni (la Chiesa, i longobardi).

Downloads

Download data is not yet available.

Article Details

Come citare
Borri, F. (2005). Duces e magistri militum nell’Italia esarcale (VI-VIII secolo). Reti Medievali Rivista, 6(2), Art. #2. https://doi.org/10.6092/1593-2214/187
Sezione
Saggi